Ho deciso di analizzare e comparare la performance online e sui social dei principali brand assicurativi del mercato italiano, in quanto è uno dei settori  più coinvolti dalle dinamiche legate alla digital transformation.

Di conseguenza, è nato un report di benchmark dedicato alle seguenti dimensioni chiave:

  • reputazione online – buzz, brand e temi più discussi;
  • posizionamento dell’offerta di prodotto – visibilità, percezione e performance;
  • engagement – i profili più seguiti e i brand più coinvolgenti;
  • top content – i contenuti più efficaci e le best practice messe in campo.

Perché questa ricerca? Sono stato colpito da alcuni dati (World Insurance Report Capgemini 2016) legati al mondo insurance nel nostro paese: all’interno di un ampio ventaglio di scelte, le ricerche online e le discussioni sui social rappresentano più del 41.4% quando si tratta di scegliere il canale più adeguato per informarsi ed effettuare un acquisto.

A seguire, puoi trovare le principali evidenze emerse da questa indagine.

Reputazione Online

L’analisi dei brand più citati vede Allianz al primo posto con il 32% dell’informazione in entrata, seguono UnipolSai al 23% e Generali al 20%. Come evidenziato dal grafico, parecchio distanziati  gli altri brand assicurativi che fanno parte del campione di analisi.

 

Report i top brand assicurativi online e sui social: la classifica dei brand più citati

La segmentazione delle tematiche mostra i driver chiave che hanno garantito la maggiore copertura ai brand assicurativi appena citati: le sponsorizzazioni sportive e culturali, oltre che l’offerta di prodotto. Il primo punto vede lo Juventus Stadium che diventa Allianz Stadium, la SuperLega di Volley e il calcio giovanile con l’iniziativa ‘Futuro in campo’ per UnipolSai, il progetto ‘Genialità Italiana’ in collaborazione con Old Cinema per Generali. Lato prodotto abbiamo ‘Allianz Global Assistance’ (assicurazione viaggi), ‘Casa&Servizi’ (polizza casa UnipolSai) e il Piano Individuale di Risparmio di Generali. Un dato interessante sulle leve più efficaci in questo settore per garantire awareness, riconoscibilità e rafforzare la brand image.

Report i top brand assicurativi online e sui social: i temi più discussi

Posizionamento dell’offerta

La polizza casa è il prodotto maggiormente discusso e coperto online (35%), a seguire viene la polizza auto con un breve distacco (32%). Quando parliamo della polizza legata all’abitazione, abbiamo il primato di UnipolSai per quanto riguarda il numero di menzioni a tema e Reale Mutua per la reach.

Nel primo caso, l’analisi degli autori più attivi mostra l’attività e l’alto livello di coinvolgimento delle diverse pagine legate alle filiali presenti sul territorio. Nel secondo caso, abbiamo una copertura particolarmente elevata grazie al canale News (1M) e la visibilità garantita dell’assicurazione lanciata da Gnammo, in collaborazione con Reale Mutua, per chi organizza eventi di social eating.

Se vuoi approfondire il tema legato a brand assicurativi e new business, ti rimando al case study dedicato sul blog.

Report i top brand assicurativi online e sui social: copertura e popolarità delle polizze e delle offerte di prodotto

Engagement

L’analisi dell’engagement restituisce alcune evidenze da prendere in considerazione in merito alla presenza social dei brand assicurativi: con 481.29K Fan su Facebook Zurich presenta la community più ampia, con 30.87K interazioni totali Generali risulta il brand più engaging, con 204 pubblicazioni Europ Assistance è il brand più attivo a livello editoriale.

Report i top brand assicurativi online e sui social: analisi dell'engagement

Top Content

Il primo posto vede Generali saldamente in vantaggio con un post dedicato al docufilm partecipato ‘Genialità Italiana’. Nel dettaglio, il contenuto ha collezionato 2.8K like, 19 commenti, 217 share e il seguente interaction rate: +21%. Le altre due piazze del podio sono occupate da Zurich (3K) e Genialloyd (1.9K).

 Report i top brand assicurativi online e sui social: analisi delle strategie di content marketing

Per scoprire ulteriori dati, classifiche e insight, oltre che per avere maggiori dettagli sulla metodologia usata, clicca in basso e leggi il report completo.

New Call-to-action

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.